Tu sei qui

Assemblaggio Quadri Elettrici | Schemi Cablaggio Quadri Elettrici | Cablaggio Quadri Elettrici

Quadri elettrici
Quadri elettrici
Quadri elettrici
Quadri elettrici
Quadri elettrici
Quadri elettrici
Quadri elettrici
Quadri elettrici
Quadri elettrici
Quadri elettrici

Quadri elettrici




Cablaggio Quadri Elettrici

Il nostro team specializzato nell’ assemblaggio di quadri elettrici,  è in continua formazione, perché secondo noi solo con la perfetta conoscenza dei prodotti  assemblati si può avere il prodotto perfetto.

E dato che non ci possono essere errori nel circuito, che comporterebbe la compromissione dell’intero prodotto, i nostri dipendenti testano tutti i prodotti prima di immetterli nel mercato, per garantire un efficienza senza pecca dei prodotti venduti.

La nostra azienda ha certificazioni speciali (IPC620) per l’assemblaggio di quadri elettrici, tutti i nostri collaboratori hanno una passione e dedizione per questo lavoro, che li porta a migliorare giorno per giorno, ed essere sempre aggiornati su tutte le notizie del settore .

Questa attenzione particolare alla formazione è data dalla difficoltà degli schemi di cablaggio dei quadri elettrici, fornendo questo servizio ai nostri dipendenti forniamo una garanzia sui prodotti ai nostri clienti, perché se questi ultimi sono appagati per l’azienda è un passo avanti verso il successo.

Le certificazioni che ci sono state rilasciate attestano la dedizione che poniamo sia agli schemi di cablaggio dei quadri elettrici , che a tutto il mondo del cablaggio che si ramifica in. Cablaggi di cavi di Segnale, di Alimentazione, Potenza e batteria, Strutturati, Flat e FFC ,Spiralati ,Rete e Telefonici ,Coassiali ,LVDS ,Quadri elettrici, Assemblaggi vari.

Quando si parla di Il cablaggio di quadri elettrici, ci si riferisce ad un quadro di protezione, comando e controllo di un impianto a bordo macchina o di un impianto specifico (centrale termica, centrale trattamento acque, ecc.).

 Un quadro di automazione prevede quindi la presenza di salvamotori, relè, selettori, spie, ecc. Generalmente i componenti di un quadro elettrico di automazione (ad eccezione di pulsanteria e spie) non sono accessibili. Quando invece si parla di quadro elettrico di distribuzione ci si riferisce ad un quadro elettrico da cui si diramano solo linee di alimentazione (di altri quadri, delle luci, delle prese, ecc.).

Generalmente il cablaggio di un quadro elettrico di distribuzione è di tipo modulare ed i componenti sono accessibili. Il caso studio si ripartisce in 8 fasi: - fase 1 - progettazione costruttiva - fase 2 - attività propedeutiche al cablaggio - fase 3 - posizionamento canalizzazioni e componenti - fase 4 - cablaggio - fase 5 - apposizione della porta in vetro e dei pannelli laterali - fase 6 - apposizione targhette identificative - fase 7 - verifiche visive e strumentali secondo CEI EN 60439-1 e CEI EN 60204 - fase 8 - Stesura della dichiarazione di conformità e stesura documentazione as built.

Mi preme a questo punto sottolineare che esistono in commercio ottimi software per la realizzazione di quanto sopra indicato, ma è importante capire che questi non possono sostituirsi all’esperienza ed alla professionalità dell’impiantista elettrico in quanto restano comunque sempre e solo meri strumenti di lavoro, il cablaggio di un quadro elettrico  è veramente complesso, sarebbe come far operare una persona non da un dottore ma da un falegname con camice e bisturi.